Torna a tutte le guide

Attacco e applicazione delle Patch


Le patch e le toppe possono essere applicate in diversi modi, a seconda del tipo di materiale e delle preferenze personali. Ecco alcune delle tipologie di applicazione più comuni per patch e toppe:

Applicazione con cucitura: Questo è il metodo tradizionale per applicare patch e toppe. Richiede l'uso di un ago e filo per cucire la patch o la toppa direttamente sul tessuto dell'indumento o dell'oggetto. Può essere un processo laborioso, ma garantisce una forte aderenza e una maggiore durata nel tempo.

Applicazione con adesivo termico: Alcune patch e toppe sono dotate di un retro adesivo termico. Questo significa che, quando vengono riscaldate, l'adesivo si attiva e si fonde con il tessuto, fissando la patch o la toppa in modo permanente. Questo metodo è più veloce rispetto alla cucitura, ma richiede l'uso di una pressa termica o di un ferro da stiro per l'applicazione.

Applicazione con adesivo: Alcune patch e toppe possono essere fornite con un retro adesivo che non richiede calore per l'attivazione. Basta rimuovere la pellicola protettiva e applicare la patch o la toppa sulla superficie desiderata. Tuttavia, l'adesivo potrebbe non essere altrettanto resistente e duraturo rispetto alla cucitura o all'adesivo termico.

Applicazione con velcro: Alcune toppe possono essere dotate di un retro in velcro, consentendo di attaccarle e staccarle facilmente da superfici compatibili con il velcro. Questo permette di riposizionare o sostituire le toppe a piacimento.

È importante seguire le istruzioni specifiche fornite con la patch o la toppa per garantire un'applicazione corretta. La scelta del metodo di applicazione dipenderà dal tipo di patch o toppa, dal tessuto o dalla superficie su cui verranno applicati e dalle preferenze personali.

Hai bisogno di aiuto?

Puoi visitare la pagina delle domande e risposte oppure usare la nostra live chat.

Chatta con noi

Benvenuti su EasyPatch

La LiveChat è attiva Lun/Ven 9:30/18:30.